L’ultimo uomo sulla terra (1964)

ovvero: forever alone. tratto da “io sono leggenda” di matheson, da cui è stato tratto anche il film con will smith, questo pessimista film post-apocalittico ambientato a roma è uno dei piccoli capolavori del cinema italiano degli anni 60. un horror-fantascientifico anticipatore di diverse cose (ad es. i vampiri che assediano il protagonista sono gli zombie come forse non si erano ancora visti al cinema, e sono molte le analogie con i film di romero che verranno dopo) ben scritto, diretto e interpretato (vincent price è sempre vincent price). recuperatelo e fate bella figura con i vostri amici fanatici di zombie dicendo che uno dei vostri registi preferiti è ubaldo ragona. voto 8

IMDB

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...